© ACN

Le nostre attività Europa occidentale e orientale 2018

 

Nonostante siano passati trent’anni dalla svolta politica, le conseguenze del comunismo ateo nell’Europa orientale si fanno ancora sentire. In molti luoghi sia la popolazione che la Chiesa versano in una difficile condizione economica. Molte Chiese devono ancora ricorrere agli aiuti provenienti dall’estero per garantire l’azione pastorale. Su molte Chiese locali, inoltre, grava tuttora il peso dell’espropriazione. Ancora oggi le Chiese dell’Europa orientale si battono per la restituzione dei beni confiscati nell’era comunista.

C’è ancora tanto da ricostruire sia a livello spirituale che materiale

Su molte Chiese locali grava tuttora il peso dell'espropriazione.
Su molte Chiese locali grava tuttora il peso dell’espropriazione.

Da molti anni ACN sostiene la Chiesa dell’Europa orientale nell’opera di ricostruzione spirituale e materiale con numerosi progetti di aiuto. Nell’Europa occidentale, invece, la problematica dei rifugiati continua a rappresentare una grossa sfida per la Chiesa. ACN offre sostegno soprattutto per la pastorale dei rifugiati cristiani.

In molti luoghi sia la popolazione che la Chiesa versano in una difficile condizione economica.
In molti luoghi sia la popolazione che la Chiesa versano in una difficile condizione economica.

La maggior parte dei rifugiati che hanno trovato asilo nei Paesi dell’Europa occidentale subiscono persecuzione, discriminazione e violenza. Un tetto sopra la testa e il supporto materiale, spesso non sono sufficienti a ridare loro coraggio e fiducia, molti desiderano anche una nuova patria spirituale. È per questo motivo che ACN ha intensificato il suo sostegno alla pastorale dei rifugiati cristiani. Aiutiamo la Chiesa nel suo impegno, affinché essi si sentano a casa loro nella nuova patria anche dal punto di vista della fede che è parte essenziale della loro identità.

Per scoprire di più sul lavoro di ACN nel mondo scarica il nostro Rapporto Attività 2018

Altre regioni

2.1%
© Ismael Martinez Sanchez / ACN

Cari amici, il Signore renda sempre più fecondi la vostra preghiera e il vostro impegno per sostenere la missione della Chiesa in tutto il mondo, soprattutto laddove soffre per i bisogni spirituali e materiali e dove è discriminata e perseguitata.

Papa Francesco